Comunicazione di (dis)servizio

Post di servizio (again) per i lettori, vecchi e nuovi, di Botta e Risposta

L’autrice di questo blog (e pure dell’altro) ha dato a me, il suo Alter Ego, l’incarico di scrivere un post che segnali un disservizio. A causa dell’imminente trasferimento in località situata nel Salento dove sta per insediarsi stabilmente con tutta la famiglia, l’autrice non garantisce che i post saranno pubblicati con la consueta frequenza. Pertanto, le vicende delle protagoniste di Botta e Risposta subiranno per il prossimo futuro una battuta d’arresto.

Allegra, Audrey, Imma, Pedra, Annie e Mary Jean sono state tutte precettate per dare una mano, preparare pacchi, ripiegare roba, impilare l’impilabile, intrattenere le bimbe de Lamimma. Roba da unità di crisi! Dopo l’epica impresa se ne andranno tutte beatamente in vacanza, tranne l’autrice.

La suddetta sarà impegnata nell’organizzazione e nella gestione della vita familiare e delle nuove sfide professionali e farà capolino appena possibile tra le pagine di MiPiaceSettembre.it. Io, in quanto Alter Ego, potrei trasferirmi là – ora che ci penso, perchè no? – e dar voce a pensieri, timori, piccoli eventi quotidiani e picchi di insperato entusiasmo tra le mille novità che il ritorno nel Salento potrebbe riservare. Hai visto mai!

Meh, il dovere chiama: tocca a me incartare il servizio di piatti, quello buono. Oh, ancora pochi giorni e saremo tutte in Puglia. Poteva andarci peggio 🙂

A presto,
L’Alter Ego

Annunci

Fashion Imma

Imma, mi manchi! Sei sempre troppo impegnata e non ti sento mai.

Hai ragione, scusa. Ma che ci posso fare io se sono un vulcano di idee? E poi il lavoro, i miei impegni mondani e la mia vita social e 2.0: capirai che non mi rimane un secondo. A volte stramazzo a letto, la sera, tramortita. Trooooppo una vita intensa!

E che novità hai?

Mi sta frullando per la testa un’idea meravigliosa.

Meh?

Tu conosci la mia passione per il web e pure per il mondo fashion. Sono un’indiscussa icona glamour, del resto. 

Eh.

Ecco: mi sa che mi apro un fashion blog!

No!

Si invece: ho la fotocamera e un armadio pieno di accessori, abiti per ogni occasione, scarpe, borse, calze, biancheria e un sacco, ma proprio un sacco di fantasia. Se ci aggiungo pure tutta la roba vintage di mia madre e delle zie, praticamente è fatta: posso avviare il tutto a costo zero!

Ehm, sei sicura?

Eccome! Quando mi ci metto io, ti improvviso un outfit in due secondi. Tiè!

Appunto.

Ehi, non mi scocciare. Già ho le scenografie perfette per gli shooting fotografici: appena scendo nel Salento per le vacanze mi piazzo bella bella davanti a un tronco d’ulivo o sullo sfondo della cava di carparo, oppure su uno scoglio a Casalabate o sulla villa comunale. Magari pure davanti a un trullo, se vado più a nord.

Senti Imma, lascia stare: il rischio di sembrare ridicola è altissimo!

Va là! Basterà disseminare qua e là parole come shoesaholic, fashion addicted, hair inspiration, glam e cheap e mixare il tutto con le location rustiche te lu Salentu: una roba esplosiva. Vedrai gli inviti a sfilate, agli eventi e le interviste: come se piovessero!

Non basta buttarsi roba addosso con la scusa di essere fashion: ci vuole uno stile ben definito, che ti distingua. Unico, insomma.

Ma io SONO unica: sono fashion, sono glam, sono cool soprattutto. Augurami buona fortuna, dai!

In bocca al cool, allora!

La prova costume (intero)

Ciaooo! La videochiamata è una figata e tu stai benissimo!

Grazie cara, ma ho piazzato un faretto proprio davanti al pc, così la luce smorza tutte le magagne.

Va là, ti vedo bene. Con il tuo lui tutto ok?

Si si! Tra un po’ partiamo per le vacanze.

Dove andate di bello?

Salento, gioco in casa. Gli faccio vedere tutti i posti più belli e gli presento un po’ di amici e parenti.

Pure i parenti, ma bravi! Immagino che sarai emozionata.

Più che altro agitata, agitatissima. Sono isterica, per la verità.

Temi il giudizio di tua madre, forse?

No, macchè! Mi preoccupa quello che diranno le amiche.

Ma stai tranquilla: non c’è proprio niente da dire su di lui: è carino, simpatico e ti adora!

Appunto! Non avranno nulla da dire su di lui e si accaniranno su di me.

Non ci credo!

Le conosco: siccome non sono in forma come vorrei, mi faranno a pezzi. Il look, l’umore, la ciccia: ne avranno come minimo fino a settembre.

‘mazza che stronze! Non hai nulla da temere, mica è un esame di stato.

E’ peggio: è la prova costume. Intero però!