Il caro estinto

Ripigliati, su!

Non ce la faccio. Sono proprio a terra. L’unica cosa che mi conforta, in questi giorni, è ripensare al mio ex storico. Lui.

Ricominci con il caro estinto?!

Ok, mi ha fatto soffrire. Ma quale storia d’amore non ha la sua bella dose di sofferenza? Prima o poi tocca a tutte e per me quello è stato comunque un rapporto importante.

Tesoro, se non ti prendo a schiaffoni è solo perchè sei conciata davvero male. Anzi, mi preoccupi pure: quando ritorni a pensare allo Stronzo Sfigato poi ci metti mesi per riprenderti.

Dai, era così carino con quell’aria da intellettuale! Così concentrato, immerso in mille pensieri, silenzioso.

Praticamente un asociale, incapace di compiere il più elementare gesto di buona educazione: invece di dire ciao grugniva.

A me piaceva, però. Sempre con lo sguardo altrove, sembrava alle prese con i dilemmi fondamentali della vita.

Già, sempre incerto se scegliere tette o culi. Non i tuoi però.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...