All you need is Banco Posta

L’altro giorno non c’era verso che il mio postamat pagasse il conto in profumeria così ho controllato il conto online sul Poste.it e mi è venuto un colpo! Ho trovato uno scoperto di 7000 euris e per poco non ci sono rimasta secca. Ho sudato freddo, poi all’improvviso ho avuto caldo e sono diventata paonazza. Giuro, mi sarei presa a cinghiate per gli acquisti compulsivi delle ultime 3 settimane e già pensavo di ritirarmi in un eremo, per meditare sulle mie colpe e votarmi alla vita frugale e alla meditazione.

Poi s’è risolto tutto, no?

Si, ma devo ancora riprendermi dalla botta.

E come va con il tuo lui?

Tutto procede, anche se trovare un equilibrio tra i miei slanci entusiastici e il suo aplomb non è facile. Lui è così misurato, programmato, inquadrato mentre io sono di un romanticismo rivoltante della serie “All you need is love” e sono sempre sul punto di fare pazzie. L’altra sera, per esempio, mi chiama e mi dice che va all’estero per lavoro e ci rimane tre settimane. Io già immagino una lunga, appassionata serata di saluti e gli dico: “Ci vediamo più tardi, allora!”. E lui “No, ho un lista di cose da sbrigare e ti sto chiamando per salutarti, appunto”. Per dirti il tipo, ecco.

Wow, sono senza fiato!

Ok, ammetto che la nostra non è quel si dice una “passione travolgente”. Ma lui è un uomo perbene e gentile.

Tanto perbene e gentile che ti dà più emozioni il tuo Banco Posta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...