La cena degli sposati

Un’estate fantastica. E un rientro degno della mia fama, mia cara!

Sono contenta per te. Fidanzati all’orizzonte?

Uomini quanti ne voglio, ma di fidanzamento manco a parlarne. Pussa via! Sono sempre più fedele alla mia vita di single viveur nella metropoli tentacolare. Grazie anche a conferme delle mie convinzioni: il matrimonio non fa per me. Proprio l’altra sera la sfiga – un invito cui non potevo dire di no – ha voluto che capitassi ad una cena di sposati. Orrore!

E’ stato proprio così brutto?

Peggio! Una folla sterminata di coppie con figli al seguito. Borghesissimi pseudo professionisti, crème de la crème di questa città. Pensa che le presentazioni prevedevano nome, cognome, stirpe familiare e titolo professionale.

Continua, ti prego!

Le donne mechatissime, lucidissime, ingioiellate come sante portate in processione. Gli uomini imbolsiti, ingrigiti, ingrugniti. I bambini griffati e viziati, imboccati – anche se quasi adolescenti – ad ogni angolo della casa. Che odio. Ma il peggio è arrivato al dessert, quando la conversazione ha imboccato la china dell’autoironia sul tema “vita matrimoniale”.

Oh mamma!

Mariti che ridicolizzavano le pance sformate e i culi enormi delle mogli, nonchè le loro discutibili manie in fatto di shopping. Le mogli – sfoderando brillanti e unghie laccate – lamentavano invece le interminabili permanenze in bagno dei rispettivi consorti, il russare e i rutti e tutte le variazioni maschili sul tema. Sono uscita da lì sentendomi una sopravvissuta, una miracolata!

Non siamo tutti così noi sposati.

No, certo! E’ che vi dipingono così!

Comunque, lasciali parlare ‘sti tipi qua. Sono solo le ultime cartucce a salve prima di un lunghissimo inverno. Quell’ironia disperata e feroce di chi sa che presto un mare di clenil nebulizzato ci inghiottirà tutti, noi e loro.

Annunci

6 Pensieri su &Idquo;La cena degli sposati

    • Fare attenzione non basta, ma ci si può provare. Occorre molto allenamento. Io e mio marito, per esempio, seguiamo dei corsi specifici, altamente specialistici per non ridurci così. Ma i bandi di questi corsi sono molto selettivi e riservati a chi è già da “questa parte” 🙂
      In bocca al lupo, comunque!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...