Don’t do it!

Da quando ho intrapreso il cammino dell’autocoscienza e della consapevolezza, non reggo più i discorsi di mia madre. Tutte le volte che lei attacca con le sue lamentazioni serali al telefono quel leggero fastidio che prima avvertivo si trasforma in una sensazione di soffocamento. Sono insofferente e ormai leggo a chiare lettere tra le sue parole le  assurde convinzioni e i continui tentavi di manipolare le mie scelte. Proprio in questo momento, mentre ti scrivo, lei alla cornetta sta elencando le sue rimostranze quotidiane. Visto che ho la pizza in forno sono quasi tentata di infilarci la testa: ho già il cervello in fumo, che differenza farebbe?

Don’t do it! Non fare gesti avventati, my dear. Ricordati che sei ancora vergine!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...