Missione impossibile

Lo scorso fine settimana ero a B., dalle sue parti, e l’ho buttata lì casualmente: Eh, ci vediamo? gli ho chiesto via sms (si, proprio lui: quello che son- sei-mesi-che-non-ci sentiamo-leggi: che-non-mi-chiama). Mi ha risposto che aveva un impegno importante, ma che forse si poteva fare.

Cos’era di così importante?

Alcuni suoi amici rimorchiavano una barca da R. a B. e lui doveva rimanere a B. ad aspettarli.

Doveva solo aspettarli, ho capito.

Alla fine non ci siamo visti, troppo impegnato.

No, eh?

Poi l’ho chiamato e gli ho chiesto: Ti sei divertito?
E lui: Divertito? Divertito?!? Ma non li leggi i giornali?
Io: Perché? Cosa è successo?!
Lui: C’erano le Frecce Tricolori a B!
Io: C’è stato un incidente? E’ successo qualcosa?

Lui: Un incidente no, ma non hai idea del traffico! Il traffico! Sono rimasto fermo più di un’ora nel traffico!
Io: …
Lui: Vorrei avere una telecamere per farti vedere quanto son pesanti le mie giornate. Pensa che l’altra sera non sono nemmeno riuscito a comprare il latte per la colazione!
Io: ….

Ecco, che ne pensi?

Provo a dirtelo senza girarci troppo attorno:  è una missione impossibile.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...