L’intrepido

Una mia amica conosce un tizio su FB. Cominciano a scambiarsi email e messaggi e sembra che la cosa possa funzionare. Lei di Bergamo, lui di Torino ma in pianta stabile a Milano per la lavoro, decidono di incontrarsi sotto l’ala protettrice della Madunina e si danno appuntamento in un locale per sabato sera. La mia amica mi chiede di accompagnarla e partiamo da Bergamo nel tardo pomeriggio nonostante un nebbione pazzesco.

Dai, carino.

Mentre siamo in tangenziale arriva un sms del tipo: “Tengo molto a conoscere te e la tua amica, ma per stasera preferisco non muovermi, troppa nebbia. Sarà per un’altra volta”.

Un uomo intrepido e avventuroso! Un cavaliere senza macchia e senza paura… Che avete fatto, poi?

Al locale ci siamo state lo stesso. La mia amica ha flirtato tutta la sera con il cameriere, io ho riflettuto a lungo davanti a un boccale di birra sul mio sicuro futuro da zitella.

Continuiamo così, facciamoci del male.

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;L’intrepido

  1. ma roba da prendere un tir, andare a bergamo e accelerare proprio contro casa sua, così magari si dirada la nebbia che c’ha nella testa…

    molto serafica la tua amica

    un salutone
    panz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...