Letargo

Gli ho detto che questo weekend ero libera e gli ho proposto di vederci. Ma la moto non riesce a guidarla perché ha il braccio fasciato. La macchina preferisce non prenderla perché poi non trova parcheggio. L’autobus non se ne parla, fa troppo freddo. A piedi neanche a pensarci...

Non disperare e porta pazienza. Quest’uomo dalla vitalità dirompente e dallo spirito di iniziativa travolgente prima o poi si sveglierà dal letargo. A meno che non sia già morto e tu non te ne sia ancora accorta. In tal caso ti consiglio di contattare al più presto l’Ufficiale di Stato Civile di zona, my darling.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...