Fa l’offeso

L’altra sera, durante un aperitivo, un collega di lavoro mi ha detto chiaramente che gli piaccio. Poi mi ha fatto la seguente proposta: viverci una storia di sesso, leggera e senza impegno. Ha posto solo una condizione: lui vuol essere libero di frequentare altre donne. Gli ho chiesto se la condizione valesse anche per me. Ha spalancato gli occhi e ha esclamato “Assolutamente no!”. Ho precisato che non avevo alcun problema a vivermi una storia di sesso, ma che intingere la penna nel calamaio dell’ufficio non sempre risulta una scelta saggia. Specie a certe condizioni.
Oggi in ufficio, dopo avermi evitato in pausa caffè, mi ha scritto un’email in cui sottolinea il suo stupore per il mio rifiuto e mi esprime il suo civile disappunto. Spera, tuttavia, che ci ripensi.

Cara, sei una ragazza senza cuore e di vedute ristrette. Ristrettissime.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...